Bagno piccolo: come renderlo più comodo e spazioso?

Oggi rispondo a questa domanda per darti qualche consiglio pratico se anche tu hai un bagno molto piccolo e vuoi renderlo più comodo e spazioso.

Ogni situazione è unica e andrà valutata caso per caso, ma oggi ti indico 4 aspetti principali su cui puoi concentrarti per migliorare la situazione.

Prima di iniziare, scarica qui le guide pratiche in regalo per te, ricche di consigli pratici che ti guideranno a trasformare i tuoi spazi passo dopo passo, con un’attenzione particolare al tuo benessere abitativo.

Il primo consiglio riguarda le proporzioni.

Che forma ha il bagno? È lungo e stretto, largo e stretto, quadrato, di forma irregolare? Per ogni situazione andranno utilizzati degli accorgimenti particolari per percepirlo più armonico e accogliente.

Se ad esempio hai un bagno molto lungo e stretto, puoi creare maggiore armonia all’interno dello spazio inserendo sulla parete in fondo, più corta, la doccia, la vasca, o il mobiletto del lavabo.

In questo modo accorcerai visivamente i lati più lunghi l’ambiente sarà riproporzionato.

Il secondo aspetto da valutare è sicuramente la luce.

In un bagno piccolo serve tanta luce, quindi fai in modo di far entrare più luce naturale possibile, utilizzando una finestra con vetro trasparente al posto di quelli opachi e tende leggere.

Evita le tende scure, troppo colorate o troppo spesse. Anche l’illuminazione artificiale è molto importante, scegli una luce intensa ma calda, per evitare un effetto troppo rigido e inospitale.

Il terzo aspetto riguarda l’atmosfera generale.

Puoi riproporzionare visivamente il bagno anche con il colore, utilizzandolo sulle pareti da allargare o restringere.

Insieme a colori freschi e luminosi inserisci qualche tocco di colore più caldo. Perché se è vero che in bagno vogliamo percepire una sensazione di freschezza, è anche vero che vogliamo anche sentirci accolti.

Se quindi nel tuo bagno hai già colori e materiali molto scuri, via libera a colori chiari e luminosi per renderlo visivamente più spazioso.

Se invece hai già molto bianco, ti consiglio di inserire qualche tocco di colore più caldo.

Quarto e ultimo consiglio molto pratico.

Utilizza arredi e sanitari compatti per guadagnare spazio. Invece dei sanitari standard da 55-60 cm puoi usare dei sanitari compatti da 48-50 cm.

Al posto di un lavabo tradizionale puoi scegliere una ciotola da appoggio. Le ciotole hanno la base più stretta, di conseguenza anche il mobiletto sottostante potrà essere ridotto per guadagnare ulteriore spazio di movimento.

Quindi, riassumendo, i 4 aspetti su cui ti consiglio di intervenire per rendere più comodo e spazioso un bagno piccolo sono: le proporzioni, la luce, l’atmosfera generale e gli arredi più compatti possibile.

Spero che questi consigli ti siano stati utili, se hai altre domande fammele nei commenti e sarò felice di risponderti.

E ricordati anche di scaricare le risorse in regalo per migliorare la tua casa passo passo al link che trovi qui sotto.

Alla prossima!